La Terapia Breve per la fobia dei piccioni (e degli uccelli in generale) - LO STUDIO DELLO PSICOLOGO

La Terapia Breve per la fobia dei piccioni (e degli uccelli in generale)

psicologo bravo roma

Capire e superare la fobia dei piccioni

Se non ne soffri, ti starai chiedendo: “Fobia dei piccioni?! Ma com’è possibile?!“.

In realtà si tratta di un problema molto comune, che crea non poco disagio: i piccioni, infatti, sono ormai diffusi in tutte le città italiane. E se ti sembra qualcosa di irrazionale devi pensare che tutte le fobie lo sono: chi ne soffre sa che non c’è nulla di cui avere paura, ma non può fare a meno di provarla.

Data la sua diffusione in questo articolo mi occuperò proprio della particolare ma comune paura dei piccioni, cercando di capire come puoi liberatene con la Terapia Breve.

Ornitofobia: che cos’è la paura degli uccelli

La fobia dei piccioni è una sottoclasse dell’ornitofobia, cioè la generica fobia degli uccelli. Questa a sua volta rientra nelle fobie specifiche, cioè le fobie per delle “cose” precise: animali, oggetti, situazioni, luoghi ecc.

psicologo bravo monterotondo

Che cos’è l’ornitofobia

Come tutte le fobie specifiche, il modello è piuttosto chiaro: si prova un’intensa attivazione ansiosa (cuore che va a mille, agitazione, tremori, ecc.) e una forte paura irrazionale per l’oggetto fobico (in questo caso gli uccelli, e in particolare il piccione).

“Irrazionale”, come detto, significa che la persona sa benissimo che non c’è nulla di cui aver paura, ma non può fare a meno di provarla. 

Sfortunatamente tutto questo porta ad alcuni comportamenti che fanno peggiorare la situazione.

Cosa (non) fare quando si ha paura dei piccioni

Se hai paura dei piccioni, o degli uccelli in generale, probabilmente fai una o più tra queste cose:

  1. Eviti tutti i luoghi in cui potresti trovarli
  2. Se ne vedi uno di fronte a te, cambi strada
  3. Chiedi supporto o aiuto a un amico, magari dicendogli di scacciare il pennuto
  4. Tieni costantemente d’occhio l’uccello, monitorando i suoi movimenti

Purtroppo tutte queste cose non fanno che mantenere in vita la tua paura: attuandole ti stai dicendo che quell’animaletto è una minaccia. Insomma, proprio ciò che fai ti comunica che il piccione è davvero qualcosa di cui aver paura.

Terapia Breve per la paura dei piccioni

psicoterapeuta roma bravo

Psicoterapia breve per la paura degli uccelli.

Il modo migliore per affrontare qualcosa di cui si ha paura è… affrontarlo. Tuttavia questo non vuol dire che deve avvenire come il classico e tremendo “buttare in mare il bambino per insegnarli a nuotare”: meglio qualcosa di più soft ed ugualmente efficace – se non migliore.

Con la psicoterapia breve si usano degli stratagemmi terapeutici che, in modo controllato e sicuro, permettono prima di tutto di testare il proprio grado di tolleranza all’oggetto fobico (in questo caso il piccione). Utilizzando delle strategie di distrazione, poi, si aumenta il senso di sicurezza e la capacità, via via, di inibire lo stato ansioso.

Generalmente in poche sedute si riesce a superare completamente questa paura invalidante. In una rassegna della letteratura, Ollendick e Davis (2013) hanno mostrato che spesso può bastare anche una singola seduta per risolvere completamente e con successo le fobie specifiche.

Cosa puoi iniziare a fare tu

Prima di andare da un terapeuta potresti iniziare a fare qualcosa tu stesso.

oltre i limiti della paura

Ti interessa il libro? Clicca sull’immagine.

Un buon libro sulle paure e le fobie è Oltre i limiti della paura, che spiega sia i più diffusi tipi di paura (tra cui anche le fobie specifiche – e, se ricordo bene, c’è un caso che riguarda anche le fobie di animali), sia i più comuni comportamenti disfunzionali che vengono messi in atto di fronte alle fobie – e che le mantengono. Si tratta di un buon libro per capire quali sono i comportamenti da evitare.

Poi puoi iniziare a misurare il limite della tua paura. Ti devi chiedere a quale distanza la tua paura dei piccioni raggiunge un limite insopportabile: dieci metri? sette metri? tre metri? Una volta appurato, prova ad avvicinarti ogni volta di pochi centimetri, solo quanto basta per ridurre quel limite di un pezzettino.

Le risorse per superare la fobia degli uccelli, e quella dei piccioni in particolare, fanno già parte del tuo repertorio di competenze: metterle al tuo servizio per sconfiggere questo timore è il prossimo passo da fare.

Dr Flavio Cannistrà
Psicologo, Psicoterapeuta
Terapia Breve
Terapia Seduta Singola

Ipnosi

 

Vuoi rimanere aggiornato su tecniche, strategie e informazioni di Terapia Breve?
Oppure cerchi uno psicologo a Roma, Monterotondo o online?
Compila il modulo qui sotto:
compila la parte “Come posso aiutarti” se vuoi un appuntamento, o lasciala vuota per iscriverti alla mia newsletter.

Riferimenti bibliografici

Nardone, G. (2001). Oltre i limiti della paura. Milano: BUR.
Ollendick, T. H. & Davis, T. E.
(2013). One-session treatment for specific phobias: a review of Öst’s single-session exposure with children and adolescents. Cognitive behavioral therapy, 42(4), 275-283.

Discussion

  1. Stefania
    • flaviocannistra
  2. Giorgia
    • flaviocannistra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.