Come difenderti dagli psicoesperti: il mio primo libro digitale

Come difenderti dagli psicoesperti
“Come difenderti dagli psicoesperti” è il mio primo libro, pubblicato da Firera & Liuzzo Publishing.

Eccoci!

Dopo lunga attesa finalmente è uscito il mio primo libro digitale:

 

Come difenderti dagli psicoesperti.

Quello che non ti hanno mai detto sulla psicologia e sui suoi protagonisti.

 

Cosa fa uno psicologo? E uno psicoterapeuta? Che differenza c’è con tra uno psichiatra e uno psicoanalista? È vero che la terapia dura anni e che bisogna scavare nell’inconscio? E i disturbi mentali vanno curati con i farmaci? Ma poi, cosa si intende per “disturbo mentale”? Cos’è che li crea e cosa ci permette di risolverli?

Di fronte a queste e molte altre domande a un certo punto mi sono detto: «Ok, scriviamoci un libro e diamo a tutti la possibilità di capire, una volta per tutte, come funziona la psicologia e come difendersi da informazioni opinabili, parziali o del tutto errate».

E così è nato “Come difenderti dagli psicoesperti“: centoquarantasette velocissime pagine, in formato digitale, scritte in un linguaggio semplice, chiaro e a tratti – permettetelo – ironico.

L’ebook è edito da Firera&Liuzzo Publishing, casa editrice specializzata in psicologia, scienze cognitive, neuroscienze e scienze della formazione, che pubblica in 3 lingue saggi scientifici, testi universitari, riviste specializzate e, ovviamente, e-book di divulgazione scientifica. Insomma, un bel partner con cui far uscire il mio libro!
Lo potete scaricare direttamente sul sito www.firera.com, nella sezione “E-Books -> Divulgazione psicologica”, o anche semplicemente cliccando qui.

Inoltre ho aperto una pagina web dedicata, www.psicoesperti.it, dove darò aggiornamenti sul libro, su iniziative legate ad esso e anche su curiosità connesse ai suoi contenuti.
E per, per i più social, c’è anche la neonata Pagina Facebook: www.facebook.com/psicoesperti

Naturalmente devo ringraziare tutti voi: attualmente sono oltre 10’000 le persone che ogni mese seguono queste pagine, e aumentano di settimana in settimana. Mi avete fatto pensare che forse qualcuno interessato a due o tre righe scritte da me ci sarebbe stato 🙂

Detto questo, ti lascio alla – spero piacevole – lettura.
Il libro è leggibile su qualunque dispositivo: PC, Mac, tablet, smartphone, Kindle, Kobo, papiro, tavoletta d’argilla, segnale di fumo…

Spero che vorrai leggerlo e darmi la tua opinione in merito. Clicca qui e fammi sapere cosa ne pensi!